Sailing Boat simulation

Scritto da Paolo Torretta • Venerdì, 27 marzo 2009 • Categoria: Sports

E' arrivata la primavera, la temperatura è più piacevole, forse è tempo di mettersi in barca e andare a "tirar due bordi".
Come al solito, senza scomodarsi troppo dalla scrivania, anche se, ammetto, in questo caso dalla scrivania mi alzerei volentieri.

Sailing Boat, è un semplice ed efficace simulatore.

Nulla di complicato anche per i neofiti della vela, anzi, potrebbe essere un primo approccio virtuale.Magari per arrivare ad un simulatore più complesso o, magari, per arrivare prima o poi in barca davvero.

Potrete condurre attraverso le boe il vostro "guscio di noce" guidandolo con le frecce. Si cazza o lasca (tirare o lasciare) la vela, per ingabbiare più o meno vento e si timona, le quattro manovre tutte con due dita. 
Date un'occhio alla direzione del vento (a sinistra) e via per mare.
Cosa di più facile?

Partite e nel più breve tempo possibile dovete passare attraverso tutte le boe che vedete a prua.
Ricordate solo una cosa: le barche non hanno i freni e, anche se questo simulatore permette di compiere errori senza far danni, ricordate che per fermare una barca, si deve iniziare a "frenare" molto, ma molto prima di quanto siete abituati a fare in auto.

Tutto chiaro?

Buon vento, signori !

Interazione
Voto 8/10

Vote for articles fresher than 365 days!
Current karma: -1, 7 vote(s) 2477 hits

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA