Hot Shots

Scritto da Paolo Torretta • Giovedì, 6 novembre 2008 • Categoria: 06/10, Sports

" Hei Ragazzi! Ieri non ero da queste parti, eh si "Raga", ero a far due tiri con gli amici."

Hot Shots, il sistema migliore per fare due tiri con gli amici senza nemmeno sudare, eh!
Potete giocare anche se piove, se fa freddo e tira vento, basta un mouse!

Grafica semplice, gioco semplice e veloce, serve unicamente che siate veloci a realizzare almeno 10 canestri prima che scada il tempo.
Più canestri più punti e se ne realizzate almeno 10 avrete a disposizione un tiro speciale in uno dei tre canestri da 10, 30 o 50 punti.

Semplice, vi pare?
Ah, scusate, mi sono dimenticato di dirvi una cosa: il canestro si muove in senso orizzontale ed avanzando di livello si muove sempre con maggiore velocità.
:-) Una dimenticanza da poco, dai.

Altrimenti come posso fare a battervi?

Interazione
Voto 6.5/10


>>Continua a leggere "Hot Shots"

Vote for articles fresher than 365 days!
Current karma: 0, 0 vote(s) 2054 hits
Tags:

When Submarine Attack

Scritto da Paolo Torretta • Martedì, 4 novembre 2008 • Categoria: 06/10, Shooting

3,2,1...Inizia così la caccia ai sottomarini. Insomma "quando i sottomarini attaccano", difendiamoci.

Gioco semplicissimo, ma piacevole. Una sfida con la propria capacità di calcolare bene i tempi di rilascio delle bombe di profondità, e la capacità di evitare i missili che i "cattivoni" ci regalano con sempre maggior frequenza avanzando di livello.

Calcolate bene, perchè dovrete tener conto della profondità e della velocità dei sottomarini che dovete colpire. Ricordate che avrete a disposizione tre bombe di profondità in sequenza. Dovrete poi attendere qualche secondo perchè siano pronte le altre tre e, vi confesso, che avanzando di livello ne avrei volute almeno 30.

Un gran traffico sotto la nostra chiglia e non è traffico amico come potere immaginare, anzi. Sulla schermata di gioco: in basso a sinistra il vostro punteggio, a destra il livello di efficienza della nave.

Buona caccia ! (solo una nota di cronaca: La prima versione di questo gioco era disponibile per Palm 600/650)

Interazione +
Voto 6.5/10


>>Continua a leggere "When Submarine Attack"

Vote for articles fresher than 365 days!
Current karma: -1, 1 vote(s) 7665 hits
Tags: ,

Obama Vs McCain

Scritto da Paolo Torretta • Lunedì, 3 novembre 2008 • Categoria: 06/10, Fighting

Ci sono le elezioni! Eh SI! Domani. E allora?
Vi presentiamo un Gioco Presidenziale ?
No certamente no, ma potete schierarVi e battere il vostro avversario (ricordate non Nemico, ma avversario) prima delle elezioni presidenziali e sapere in anticipo chi vincerà.

Nulla di eccezionale il gioco è molto semplice con una grafica accattivante da cartoon che richiama i vecchi giochi di fighting è divertente perchè durante la scazzottata, Presidenziale ovviamente, personaggi strani attraversano il campo di gioco e con tecniche più o meno consuete (direi...meno!) aiutano il loro candidato a vincere.

Controlli di gioco elementari, musica incalzante, molto techno, per 10 minuti di gioco e relax che fa sorridere, sopratutto per gli aiuti Presidenziali.

Interazione: A + S +
Voto: 6/10


>>Continua a leggere "Obama Vs McCain"

Vote for articles fresher than 365 days!
Current karma: -2, 3 vote(s) 2868 hits

Liquid Dreams

Scritto da Paolo Torretta • Giovedì, 30 ottobre 2008 • Categoria: 06/10, Sports

Stasera piove! Almeno dove vivo io. Piove e allora che si fà?

Un giro sulla tavola, tanto bagnati per bagnati, anche se non è proprio la stessa cosa, viviamoci il nostro mercoledì da leoni !
Ricordate Surf's Up? Ecco un'alternativa.
La grafica sembra un poco appannata, come se ci fosse un filtro davanti al vostro monitor, ma non è così, pensateci.
Sono gli spruzzi d'acqua delle onde oceaniche che ci aspettano poco lontane da riva.

La musica ricorda più un film come Kill Bill mi aspettavo i Beach Boys per logica; semplice, spegnetela e mano ai controlli per surfare sulle onde.
Per chi non conosce le figure o tricks da realizzare cavalcando il mare, nell'help c'e' scritto tutto.

Quattro onde a disposizione per realizzare uno "slides" o "pump to speed" raggiungendo velocità che sull'acqua non sono comuni, anzi. Fate attenzione a non scendere troppo sotto all'onda; si cade in acqua senza alternativa e come sapete l'acqua è dura come il cemento.

Fate attenzione anche alla Vostra destra almeno fino a quando non avete acquisito buona capacità di controllo della tavola, da destra arriva l'onda perfetta, quella che vi porta via!

See you next time on the beach !

Interazione +

Voto 6.5/10


>>Continua a leggere "Liquid Dreams"

Vote for articles fresher than 365 days!
Current karma: 0, 0 vote(s) 2583 hits
Tags: ,

Speed Moto Bike

Scritto da Paolo Torretta • Giovedì, 30 ottobre 2008 • Categoria: 06/10, Sports

Siamo un pò tutti Valentino, e direi anche Simoncelli (come prima cosa, BRAVI Ragazzi !)

Adesso misuriamo la nostra capacità di correre in moto con Speed Moto Bike, gioco con comandi base semplici e diretti (pensate hanno anche inserito il comando del freno !! Ma si usa ? Nahhh!).
La videata di inizio gioco è promettente con una Yamaha blu nella quale si intravede il numero 46, d'accordo è la vecchia moto di Valentino ma va bene cosi.

Premete PLAY ed avrete accesso al primo sotto menu, tutto in cinese se non sbaglio, poco importa, andiamo di fretta che si va a correre.

Passo successivo, la scelta della pista, sono tre le scelte, (si corre anche di notte in città) vi ritroverete nella griglia di partenza con la vostra moto rossa e countdown già iniziato, dito pesante sulla freccia in sù e via al "GO"!

Con le due frecce destra e sinistra ovviamente si gira e si piega e come detto c'è anche il freno !! (si, come no!) Lungo il percorso ci sono dei traguardi intermedi che dovrete raggiungere entro un certo tempo prestabilito altrimenti siete fuori.

Tranquilli la moto non si rompe ne quando finite sui cordoli ne quando si picchia duro in qualche ostacolo o contro un'altra moto semplicemente si rallenta un poco e si riprende subito la corsa. Bella la musica, sta bene con questo gioco.

Mi raccomando "non andate piano" altrimenti siete delle schiappe !
La grafica è un pò datata.

Interazione:
Voto: 6,8/10


>>Continua a leggere "Speed Moto Bike"

Vote for articles fresher than 365 days!
Current karma: 0, 0 vote(s) 3338 hits
Tags:

Halloween Bubble

Scritto da Paolo Torretta • Mercoledì, 29 ottobre 2008 • Categoria: 06/10, Arcade

Si avvicina Halloween e si moltiplicano i giochi a tema. Halloween Bubble è simpaticissimo dal classicissimo format che conosciamo e abbiamo più volte giocato.
Malgrado tutto ho deciso di provarlo perché mi son piaciute le faccine colorate e buffe.

Assomiglia molto a Puzzle Bubble e Bubble Elements, decisamente migliori come grafica, ma Halloween Bubble rimane comunque divertente.

Con il mouse muovere il vostro omino che cambia testa e sparate in direzione delle teste dello stesso tipo; se sono almeno tre contigue allora spariscono dissolvendosi nella notte di Halloween. Riuscirete così a contenere la loro avanzata che inesorabilmente si avvicinano a voi.

Va bene anche per i bambini, e sono quasi certo che faranno un punteggio superiore al Vostro ed al mio !

Interazione:
Voto: 6/10


>>Continua a leggere "Halloween Bubble"

Vote for articles fresher than 365 days!
Current karma: -2, 1 vote(s) 11391 hits

Park My car

Scritto da Paolo Torretta • Martedì, 28 ottobre 2008 • Categoria: 06/10, Azione

Lo ammetto, all'inizio volevo scrivere "un gioco per Vostra Moglie", ma vista la mia notoria incapacità di parcheggio, (ebbene si, Signore, lo ammetto, non so parcheggiare bene la mia auto) ho pensato che anche per me questa è un'occasione per imparare.

Ovvero: se parcheggio bene è un caso e non la mia volontà!
E poi visto il punteggio che ho realizzato nel gioco, ho deciso che lancio una sfida a chi riesce, al primo tentativo di gioco ad arrivare almeno al quinto posto. Cosa si vince ? Niente assolutamente nulla ! Semplicemente non verrà scalfitta in nessun modo la vostra fama di parcheggiatori impeccabili.

Il gioco è semplicissimo, usate le 4 frecce e parcheggiate negli spazi indicati e secondo le indicazioni che vi vengono date. Quindi se il muso dell'auto deve essere in una certa direzione, non fate i furbi e parcheggiate bene anche se non si sono visti i vigili urbani .

Cauti con l'accelleratore e con lo sterzo, sensibilissimo, appena toccate o anche solo sfiorate un'altra auto, un muretto o altri ostacoli presenti nell'area di parcheggio .... zac ... ed al secondo errore siete fuori e con un punteggio da vergogna.

Cose da riconsegnare la patente o bruciarla seduta stante e da tacere anche con gli amici più fidati e men che meno da confessare alla Vostra Signora.
D'accordo ?

Una domanda vien però da porsi: ma se c'erano cosi tanti posti liberi perché il parcheggiatore voleva sempre farmi parcheggiare nel posto più scomodo e lontano?

Fateci sapere quanti punti fate al primo tentativo. Siate onesti, sopratutto con la Vostra patente.

Interazione:
Voto: 6,9/10


>>Continua a leggere "Park My car"

Vote for articles fresher than 365 days!
Current karma: 2, 1 vote(s) 2887 hits
Tags: ,

Garden Inventor

Scritto da Luca De Nardo • Mercoledì, 24 settembre 2008 • Categoria: 06/10, RPG-Strategia
Se vogliamo tornare a giocare ad un flash game di tipo tower defence, interessante, ma non eccelsa, questa versione "garden".
Garden Inventor vi chiede di difendere il vostro orto dall'attacco degli insetti, ma non utilizzando prodotti chimici, bensì quello che la natura offre in maniera naturale (si fa per dire).
Rose lanciaspine, cactus spara aculei, fontane che rallentano l'avanzata degli insetti terrestri, nani di Biancaneve per uccidere i coleotteri e quelli per uccidere le farfalle.
Insomma, un mix tra fantasia e realtà.
Infatti è noto come la natura sia in grado di difendere se stessa. Più difficile credere come possibile queste irreali varianti di fiori e cactus.
Ovvio e scontato la possibilità di upgradare le vostre piante e i vostri nani da giardino.

Interazione: +
Voto: 6,9/10


>>Continua a leggere "Garden Inventor"

Vote for articles fresher than 365 days!
Current karma: 0, 0 vote(s) 3891 hits